Idee design per piccoli uffici

Ci sono diverse considerazioni da tenere in mente quando organizziamo gli spazi in un piccolo ufficio. La cosa migliore è riuscire a massimizzare lo spazio del pavimento. La funzionalità è una caratteristica importante in questo senso, prendete il giusto tempo per considerare la pittura delle pareti, la scrivania, le sedie e le luci quando scegliete un’idea di design. Di seguito offriamo alcuni consigli al riguardo.

Idee per le pareti. Selezionate un coloro che sia naturale o che “apre l’ambiente” in un piccolo spazio. Utilizzate dei colori chiari e dei bordi decorativi, mentre i colori scuri tendono a chiudere gli spazi e a conferire un aspetto ancora più piccolo. Usate colori come verde chiaro, beige, limone, bianco  o bianco sporco per dipingere le pareti. Scegliete poi i colori complementari per le pareti da una “ruota dei colori”, per meglio corrisponderli ai mobili o ad altri oggetti presenti nell’ufficio. Pensate anche a contattare degli artisti locali per dei piccoli murales sulle pareti. Un murale contribuisce a dare un umore positivo negli ambienti di lavoro e utilizzare degli artisti locali in questo senso è un bel modo per sperimentare design anche nei piccoli uffici. Basta dare un’occhiata a giornali e siti locali per trovarne diversi.

Scrivanie e sedie. Selezionate scrivanie e sedie che ben si adattano all’intero spazio di lavoro. Evitate quindi di prenderle spaiate e stridenti tra loro. Un piccolo ufficio sembrerà ancora più piccolo e claustrofobico con dei mobili che non si amalgamano tra loro. Se alcuni mobili sono già presenti, scegliete gli altri facendo in modo che i nuovi possano ben adattarsi ai primi, specialmente se condividete l’ufficio con altri. Scegliete scrivanie capaci di “contenere” il maggior spazio di archiviazione sfruttando il minimo spazio del pavimento. Ad esempio, scrivanie alte con scaffalature e cassetti per contenere molti documenti sono l’ideale. Anche delle scrivanie con diverse sezioni per contenere apparecchiature di vario tipo (stampanti, fax) sono funzionali se occupano la minima quantità di spazio.

Non di meno, le scrivanie ad angolo sono estremamente adatte per il design dei piccoli uffici, forniscono la stessa utilità delle scrivanie tradizionali riducendo però al minimo la quantità di pavimento utilizzato. Le apparecchiature possono essere sistemate sopra o sotto la scrivania per ottimizzare lo spazio. Le scrivanie che offrono la possibilità di estrarre le tastiere da pc fissi sono un altro buon esempio.

Luci. La luce è molto importante in un’area di lavoro. Possiamo pensare all’illuminazione a soffitto e all’illuminazione naturale dalle finestre per non utilizzare lo spazio del pavimento. Potete utilizzare delle particolari luci a soffitto fluorescenti per dare un aspetto innovativo. Se potete, selezionate la posizione dell’ufficio vicino ad una finestra in cui la luce naturale del sole possa ben illuminarla. Controllate poi l’illuminazione che si riceve da seduti alla scrivania, accertatevi che la luce naturale non dia eccessivi riflessi sul monitor del computer, controllate questo nei vari momenti diversi della giornata.  L’angolazione dei raggi solari, infatti, può variare notevolmente in un giorno ed è bene evitare che in qualunque momento essi possano splendervi sul monitor del computer o direttamente negli occhi. Limitate, invece, le lampade da ufficio: altro non faranno che occuparvi spazio che può essere sfruttato in altro modo, sia sulla scrivania che sul pavimento.

immagini: morguefile (1); stock.xchng (2 e 3)