Alcuni consigli utili per scegliere una cucina su misura di qualita’

Come scegliere una cucina su misura? Quali sono i materiali migliori? Quali caratteristiche deve avere una cucina di qualità? Ecco alcuni consigli utili che permetteranno di eliminare qualsiasi dubbio.

Da dove partire e a chi rivolgersi per scegliere una cucina su misura di qualità?

Quando si parla di cucina solo la Maestra Ragione può dare i giusti consigli. La cucina è il cuore pulsante di ogni casa, lo spazio domestico dove si passano tantissime ore e che deve essere perfetto in ogni suo centimetro. Non è solo una questione di estetica, ma anche di funzionalità. Ecco perché è vietato sbagliare!

I dubbi sono davvero tantissimi (“quale piano cottura scegliere?”, “ante in legno o in laminato?”, “dove posizionare gli elettrodomestici?”), specialmente quando si deve scegliere una cucina su misura di qualità!

La scelta dipende direttamente da molteplici fattori (tipologia e misura dell’ambiente di riferimento, qualità dei materiali, design perfetto per non spezzare l’armonia con l’arredamento della casa, esigenze, costi, novità di settore e così via in una lunga lista), ma è bene sempre partire dai vantaggi e dagli svantaggi nell’avere una cucina su misura da adattare allo spazio che si ha a disposizione.

Non tutti riescono ad immaginare un ambiente già finito, con tutti gli elementi al posto giusto, ed è per questo che il primo consiglio è quello di rivolgersi ad esperti. Solo chi da sempre opera in questo settore con professionalità e competenza (ad esempio, chi abita nella Città Eterna può contare su di un vero e proprio show room di cucine di su misura a Roma) riuscirà ad indirizzarvi nella giusta direzione per soddisfare al meglio qualsiasi esigenza.

Cucina su misura di qualità Vs “Cucina da catalogo”

Amleto, con il teschio tra le mani, pronunciava le seguenti parole: “essere o non essere, questo è il dilemma!”

Chi sta ristrutturando o arredando per la prima volta casa, utilizzando il flessometro come uno yo-yo, è solito dire: “cucina su misura di qualità o cucina da catalogo, questo è il problema!”.

Lasciamo Amleto ai suoi dubbi e cerchiamo di fare chiarezza sulla differenza tra una normale cucina e una realizzata su misura. Tutto dipende dalle proprie esigenze in termini di stile e funzionalità. È vero che le cucine da catalogo hanno prezzi decisamente inferiori e possono essere anche personalizzate, ma non potranno mai adattarsi alla perfezione in ambienti dagli spazi non proprio lineari e nei quali si cerca di sfruttare ogni singolo centimetro. Ritorniamo a quanto accennato in precedenza: lo spazio a disposizione. Se l’ambiente domestico di riferimento non è dei più grandi e non si vuole rinunciare alla massima comodità, ovvero se si desidera sfruttare ogni singolo angolo dello stesso ambiente in modo confortevole senza rinunciare allo stile, la scelta non può che ricadere sulle cucine su misura.

Anche se le cucine da catalogo sono belle e disponibili in diverse dimensioni e materiali, non sempre riescono a soddisfare i principali criteri di scelta: funzionalità, praticità e linee personalizzabili. È proprio la possibilità di adattare ogni elemento il vero punto di forza delle soluzioni su misura. Però, c’è una cosa che spaventa un po’ tutti: il costo!

Voltate le spalle a chi, con l’intenzione di dare un ottimo consiglio, esclama: “le cucine su misura costano troppo, meglio una proposta da catalogo da adattare!”

Adattare? No, la cucina non deve adattarsi, ma inserirsi con armonia seguendo le linee della comodità. Solo in questo modo l’ambiente di riferimento sarà valorizzato nel modo giusto. Sì, è vero, le cucine su misura costano di più, ma avete mai pensato ai lavori da fare per spostare prese elettriche, tubature e altro, proprio per adattare una cucina da catalogo più economica? Ecco, tornate in voi e cominciate ad usare la ragione. Inutile parlare della qualità dei materiali: non c’è proprio paragone!

I vantaggi di una cucina su misura di qualità

Se il desiderio è quello di poter vedere e utilizzare la cucina dei propri sogni non si può che scegliere una cucina su misura di qualità. Senza troppi giri di parole: è questa la soluzione migliore per arredare con comodo stile la propria casa. Tutti i vostri dubbi dovranno essere agganciati ad un solo punto interrogativo: come voglio vivere la mia casa?

Con una cucina su misura di qualità è possibile trasformare un ambiente dal punto di vista estetico e funzionale. Vi sembra poco? Quindi, meglio una soluzione personalizzata che una cucina preconfezionata: è la cucina che deve adattarsi a voi, non il contrario!

Ecco perché scegliere una cucina su misura di qualità:

  • possibilità di personalizzare in ogni modo i moduli e ottenere un vero e proprio capolavoro dal seducente design;
  • qualità dei materiali utilizzati di gran lunga superiore a quelli offerti con le cucine già pronte;
  • funzionalità portata ai massimi livelli;
  • perfetta ottimizzazione degli spazi, anche in ambienti molto piccoli, senza dover fare ulteriori lavori.

Bastano questi tre punti per capire che tra una cucina su misura e una più semplice soluzione da catalogo non ci può essere partita!