Alcuni consigli per rendere più sicura la tua casa

Sembra sciocco ma sempre più sovente ci troviamo a fare i conti con malintenzionati o ladri che vogliono appropriarsi dei nostri oggetti di valore, magari guadagnando pochi euro, ma soprattutto violando la nostra intimità.

Certo allarmi, videosorveglianza, rilevatori di movimento, porte blindate su misura e videocitofoni sono sicuramente attività utili per la prevenzione di scasso, ma a volte anche semplici piccoli accorgimenti possono salvarci dall’ingresso inaspettato, e sicuramente non voluti.

È nostro diritto vivere in sicurezza ovunque, a maggior ragione a casa nostra.

Vediamo quindi alcuni consigli per poter salvaguardare la nostra abitazione.

 

  1. Fingere che la casa sia sempre abitata da qualcuno è una buona strategia per forviare queste persone che vivono di opportunismo. Normalmente si appostano davanti alle abitazioni che risultano essere vuote e monitorano gli orari di presenza e di assenza, banalmente controllando le accensioni delle luci che si possono tranquillamente notare, soprattutto durante il periodo invernale.
    Tenete quindi una radio, o la tv accesa, magari impostando direttamente lo spegnimento automatico, per evitare che la stessa continui a funzionare per un lasso di tempo troppo lungo andando ad incidere sui costi della bolletta. Anche un timer che gestisca accensione e spegnimento delle luci nelle varie stanze è un’ottima soluzione.
  2. Far capire sin dal portone d’ingresso la presenza o meno in casa è banale, basta ricordarsi ed impegnarsi nel ritirare quotidianamente la posta o la pubblicità che si accumula nelle cassette postali (soprattutto se esposte all’esterno), per evitare di far intendere che siamo magari fuori città, anche se solo per qualche giorno.
  3. La luce. Banale ma tutti sanno che i ladri amano operare indisturbati e soprattutto lontano da sguardi indiscreti. Illuminare quindi tutte le zone intorno alla casa, compresi ingressi, cancelletti e porte sul retro può sicuramente dissuaderli dall’idea di rischiare di essere scoperti. Certo non luci attive 24 ore su 24, e nemmeno 12 su 24, ma luci con rilevatori di movimento possono fare al caso vostro. Il massimo che può accadere è che si accendano più del necessario se passa qualche gatto del vicinato o che le foglie mosse dal vento facciano scattare l’accensione, ma di certo meglio un minuto in più che la possibilità che arrivi qualcuno direttamente sull’uscio di casa vostra.
  4. No alle chiavi sotto gli zerbini o in vasi adiacenti. Anche se vi allontanate per qualche minuto e dovete lasciare un messaggio al vostro partner, non lasciate post-it sulla porta, che possa far intuire che non siete in casa.
  5. Porte e finestre devono essere sicure. Possiamo prendere tutte le accortezze del mondo e attrezzarci con serrature all’avanguardia, ma a cosa serve tutto ciò se gli infissi, siano esse porte o finestre sono deboli o di scarsa manifattura? Le finestre sono gli spazi presi di mira per poter effettuare un’effrazione. Normalmente sono numerose e di facile forzatura, o rottura. Investire su finestre con doppio vetro vi permette di essere più sicuri e allo stesso tempo di aumentare l’isolamento termico a vantaggio quindi dei consumi e delle bollette nell’arco dell’anno. Vale lo stesso discorso sulle porte. Optate per porte blindate su misura, o standard, ma in grado di ridurre al minimo la possibilità di furto. Parlando sempre di porte, può essere utile preventivare anche uno spioncino per poter visionare, anche in silenzio, chi è dietro alla porta, prima di aprire.
  6. Installare un sistema d’allarme o videosorveglianza è utile non tanto per prevenire il furto, ma per aumentare la possibilità di cattura dei malintenzionati se hanno già compiuto il fatto, oppure dissuaderli dal fatto visto che il forte rumore emesso dall’allarme attira l’attenzione di molti passanti. Una telecamera posta in posizione strategica è utile sia per tenere sotto controllo i punti di ingresso della propria abitazione e per tenere lontano probabili malintenzionati.
  7. Un cane e per sempre. Se vivete in una villetta o una casetta isolata e amate gli animali, regalatevi la gioia di un cane, che oltre a tenervi compagnia e diventare parte della famiglia, diverrà un’ottima spia e terrà alla larga possibili intrusi.