Arredare una mansarda

La mansarda è uno degli ambienti di casa più particolari, ma allo stesso tempo più problematici: difficile da gestire sia per quanto riguarda lo spazio a disposizione da poter sfruttare, sia per quanto riguarda soluzioni di arredo funzionali e allo stesso tempo originali. Esistono però moltissime idee e soluzioni d’arredamento per far si che la propria mansarda si trasformi in un luogo di relax non solo accogliente, ma anche di ottimo design. Attraverso piccoli accorgimenti infatti, questo spazio può risultare molto divertente da arredare, regalando una resa ad alto impatto visivo.

Quali sono quindi i consigli per arredare una mansarda?

Una delle soluzioni più pratiche e utili per arredare al meglio la propria mansarda è utilizzare dei mobili salva spazio, ancora meglio se disegnati su misura: si adatteranno perfettamente allo spazio a nostra disposizione. Se però si vuole risparmiare basta anche solo rivedere la disposizione dei mobili, in modo che questi possano completarsi al meglio e dare l’idea di uno stanza ben fornita, ma al contempo spaziosa. Per rendere ancora più accogliente e funzionale la propria mansarda, il consiglio è quello di non lasciare zone vuote e inutilizzate, ma sfruttare ogni piccolo spazio e angolo che abbiamo a disposizione.

Altro fattore importante in termini di arredamento è sicuramente la scelta dei colori da utilizzare: è sempre bene utilizzare dei colori caldi per le pareti e dei colori più tenui, tendenti a tinte pastello, per i mobili  e i vari complementi d’arredo, in modo da rendere l’ambiente molto più accogliente. L’ideale sarebbe comunque quello di utilizzare gli stessi colori e lo stesso stile utilizzato nelle altre stanze della casa, in modo da dare un’immagine più uniforme.

Ma quali sono gli elementi di arredo indispensabili in una mansarda? Questo dipende molto dall’uso che ne faremo.

Fra gli oggetti di design più scelti e utilizzati per costruire una mansarda con funzione relax ci sono naturalmente divani ampi e una tv, che trasformeranno questo luogo in un posto dedicato all’assoluto riposo.

Alcuni utilizzano l’ambiente della mansarda per creare una vera e propria cameretta per i bambini, utilizzando letti a castello per occupare meno spazio con mobili sviluppati in altezza, in modo da lasciare un’ampia zona per una scrivania o per un’area giochi dedicata interamente al bambino.

Spesso le mansarde sono fornite di grandi finestre e, per sfruttare al meglio la luminosità di questa stanza, un’idea potrebbe essere quella di crearvi uno studio, dotato di una grande scrivania.

In molti decidono di occupare lo spazio della mansarda per creare una cucina: una soluzione molto indicata, poiché non richiede uno spazio troppo ampio, ma può essere anche di piccole dimensioni.

In alcuni casi, nonostante si abbia a disposizione un grande spazio, la mansarda può presentare alcuni problemi a livello di regolazione della temperatura, potrebbe infatti risultare troppo rigida in inverno e, all’opposto, troppo calda durante i mesi estivi. Per risolvere il problema basta dotare l’ambiente in questione di un impianto di climatizzazione, ancor meglio se integrato con una soluzione di isolamento, in grado di mantenere costante la temperatura scelta all’interno della propria mansarda.