Come aver cura degli arredi in alluminio da giardino

I mobili da giardino in alluminio sono diventati molto popolari specialmente tra coloro che hanno a disposizione ampi spazi verdi da ottimizzare per renderli delle vere aree abitabili e lounge all’aperto per la bella stazione. Il punto di forza di questi mobili è senza dubbio dato dall’eccezionalità del materiale: forte e resistente, ma anche leggero e antiruggine, così che richiedono davvero pochissima manutenzione. Tuttavia, è importante sapere che sebbene non sia necessaria troppa manutenzione, in ogni caso un po’ di cura vi aiuterà a far durare questi mobili per davvero molto tempo.

Quando acquistate dei mobili da giardino in alluminio, è cura del venditore farvi arrivare anche il libretto con le dovute informazioni sull’acquisto e sul costruttore. Sebbene anche il tipo di alluminio possa differire (ad esempio, esiste l’alluminio battuto o l’alluminio pressofuso), possiamo comunque darvi alcuni consigli per aver cura dei mobili per esterni realizzati con questo materiale.

Innanzitutto, teneteli sempre puliti utilizzando adeguati spray che diffondono la soluzione direttamente sulla superficie che poi pulirete con un panno. Questo è necessario per evitare accumuli di sporcizia o terra che possono attaccare l’alluminio ed è un’attività semplice e veloce da fare in qualunque momento.

Dovreste poi utilizzare un sapone delicato e un po’ d’acqua calda per una pulizia più approfondita. Se il ripiano, ad esempio di un tavolino, è stato esposto a un qualunque tipo di sostanza chimica come ad esempio quelle che si possono trovare in lozioni e creme solari, pulite subito il ripiano nel più breve tempo possibile, perché queste sostanze possono causare danni alle finiture del mobile, sbiadendole o deteriorandole.

Se invece il vostro arredo è stato graffiato, tenete conto che i graffi possono essere rimossi rapidamente utilizzando pasta abrasiva se i graffi sono molto leggeri, oppure se sono più marcati diventa necessario utilizzare carta abrasiva, di cui ne esistono in commercio differenti grammature in base alle necessità. Fatevi consigliare caso per caso direttamente dal venditore.

Una vernice lucidante è un’altra possibilità per far sì che i vostri arredi in alluminio restino sempre in forma smagliante. Se c’è ad esempio un punto in particolare da ritoccare, potete utilizzarla per ridare splendore, magari passando dapprima della lana d’acciaio per far sì che la vernice aderisca in modo migliore. In tal caso, dopo aver strofinato il punto interessato con la lana d’acciaio, ripulitelo per eliminare qualsiasi residuo, quindi aggiungete vari strati sottili di vernice lucidante. Se avete intenzione di passare più mani, fate asciugare ogni volta prima di applicarne un’altra.

Per far passare indenni gli arredi in alluminio attraverso un gelido inverno, se possibile è sempre meglio metterli al riparo in qualche cantina. Se ciò non è possibile, ricopriteli con dei panni impermeabili e proteggeteli con apposite soluzioni da passare sulla superficie, ricordandovi poi di ripulirli non appena la bella stagione fa di nuovo capolino e vorrete tornare ad utilizzarli.

Tenete cura dei vostri mobili da giardino in alluminio con le accortezze che vi abbiamo dato e, nel tempo, noterete che la loro resistenza e brillantezza sarà più duratura.

mobili in alluminio 2

mobili in alluminio 3

immagine di copertina: mobili in alluminio e rattan, foto flickr by Jay@MorphoLA, licenza CC BY.

immagine 1: sedia da giardino in alluminio, foto flickr by Wicker Paradise, licenza CC BY.

immagine 2: mobili da esterno, foto flickr by Wicker Paradise, licenza CC BY.