Come ottenere il perfetto design per il bagno

Rinnovare il design può essere un fattore cruciale per dare ad una casa l’aspetto di un ambiente nuovo. Il rinnovo del design può passare per diversi spazi, dalla cucina al bagno, creando un nuovo appeal che può destare l’attenzione degli ospiti, incrementare il numero di potenziali acquirenti o semplicemente farvi vivere meglio in una casa più moderna, bella e funzionale.

Già il pensiero e la decisione di un rinnovo è stimolante in sé, ma si porta dietro molte decisioni e scelte. Può essere molto difficile immaginarsi uno spazio in modo diverso quando è già completato, questo è uno dei motivi per cui è importante sedersi a tavolino con un designer oppure stendere il proprio nuovo assetto, aiutando la vostra fantasia andando a vedere degli showroom. In questa pagina ci concentriamo sul bagno. Il layout finale in questo caso non ha bisogno che qualunque cosa sia fashion ed è più semplice da ottenere.

Usando un pezzo di carta, fate una piantina dello spazio indicando le misure in larghezza, lunghezza e altezza, così che potete assicurarvi che vi sia abbastanza spazio quando acquistate nuovi mobili o accessori. Ovviamente, tenete conto anche delle distanze rispetto ad una finestra e da questa verso il pavimento e il soffitto, specialmente se intendete inserire un wc o un lavandino sotto la finestra.

Decidere un design particolare può essere un passo più difficile. Potreste, ad esempio voler seguire dei trend recenti e scegliere uno stile “spa” fondato sul lusso e l’eleganza oppure puntare su uno spazio moderno con molti elementi orizzontali e verticali, bianchi e brillanti. In questo non c’è un giusto o sbagliato, la scelta ricadrà  su ciò che preferite e su come sentite che il bagno possa essere migliore per voi e la vostra famiglia.

Quando visitate uno showroom per avere idee, potete spingervi in là con la fantasia in ogni direzione, perché è il momento migliore per guardare e prendere decisioni. Per assicurarvi che degli elementi possano essere perfetti nello spazio che avete a disposizione, portate con voi il disegno realizzato e misurate ogni oggetto verificando che non comprometta gli spazi.

Assicuratevi che ogni elemento mantenga lo stile che state ricercando. Ad esempio, se state cercando elementi per un bagno moderno, rettangolare e dalle linee asciutte e rettilinee, ogni elemento deve essere in questo stile. In caso contrario, l’insieme potrebbe risultare molto dissonante passando da un design a un altro attraverso lo spazio, risultando un’accozzaglia poco ordinata anziché un insieme di elementi che si accordano armoniosamente nello spazio.

Anche i colori sono molto importanti nel definire lo spazio, specialmente per il bagno. Potreste volerlo luminoso e acceso, scegliete in questo caso dei toni chiari naturali per le pareti, arredi in legno chiaro, accessori bianchi e forse potrete aggiungere piccole note di colore che non disturbino. Ricordate che quanto più è luminoso e acceso lo spazio, tanto meglio vi sentirete. Se il bagno non garantisce da sé sufficiente illuminazione naturale, allora aggiungetene voi attraverso più specchi. Gli specchi, quando sono posizionati strategicamente, riflettono la luce naturale rendendo l’ambiente più luminoso. Parlate con gli addetti nello showroom, consultandoli su ciò di cui avete bisogno o su come vorreste rendere il bagno: si tratta molto spesso di esperti che hanno molti anni di lavoro nel settore alle spalle e che possono così darvi preziosi suggerimenti.

Infine, non dimenticate gli accessori: elementi sì secondari, ma capaci di dare un importante tocco di rinnovamento in uno spazio che risulti nel complesso funzionale, pratico e di bell’aspetto.

design bagno 4

Foto Flickr by Hotel de la Paix Genève, licenza CC BY-SA.

design bagno 3

Foto Flickr by miamism, licenza CC BY.

design bagno 1

Foto Flickr by GranitArchitects, licenza CC BY-ND.

immagine in evidenza: foto Flickr by athomenetwork, licenza CC BY.