2014: le tendenze per la casa

Se il 2013 è stato l’anno che a sorpresa ha visto risorgere alcune caratteristiche per la casa come le abitazioni multigenerazionali, i locali all’aperto ed i colori brillanti, nel 2014 nuove tendenze si stanno portando a nuova attenzione. Qui di seguito vi indichiamo alcune di quelle che a nostro avviso prendono piede nell’anno in corso.

Il ritorno del nero

tendenze casa 2014 - 2

Foto flickr by ansik, licenza CC BY.

Anche se il grigio dovrebbe restare un colore popolare, il nero potrebbe essere il colore preferito di quest’anno, dal momento che sembra essere maggiormente utilizzato nelle cucine, nelle porte iterne e nei rivestimenti esterni. Alcuni eccentrici hanno persino pensato di dipingere l’esterno della casa di nero per dare un tocco al contempo drammatico e moderno, noi ci limitiamo agli interni, preferendo colori più neutri e ariosi almeno per l’aspetto esterno di un’abitazione.

Più presenza delle piastrelle dietro la cucina

tendenze casa 2014 - 3

Foto flickr by naz66, licenza CC BY-SA.

tendenze casa 2014 - 4

Foto flickr by RBerteig, licenza CC BY.

Si registra un certo ritorno dei rialzi piastrellati alle spalle dell’angolo cucina. Non soltanto le classiche piastrelle vere e proprie, ma anche l’utilizzo di nuovi materiali, come ad esempio piastrelle di metallo, fogli di acciaio inossidabile, lastre di pietra o di vetro. Il motivo risiede nel fatto che i pannelli con questi nuovi materiali tendono ad essere più semplici da pulire e più eleganti alla vista.

Persistenza del vintage

tendenze casa 2014 - 5

Foto flickr by Wiker Paradise, licenza CC BY.

Negli anni passati si è vista una certa diffusione degli elementi vintage, quando non proprio della totalità degli ambienti. Anche quest’anno il trend prosegue e si dovrebbero continuare a vedere antichi mobili restaurati fare una bellissima figura in case moderne, alla pari di elementi di vecchi macchinari e simili.

Appartamenti “smart”

La casa diventa sempre più un sistema computerizzato centralizzato, così da diventare un ambiente “smart” intelligente. Si fa un sempre maggior utilizzo di telecamere di sorveglianza e sistemi di sicurezza di ultima generazione, assieme a sensori termostato, aspirapolvere robotici e simili. Il trend attuale dovrebbe rendere questi sistemi più diffusi e più piccoli, capaci ad esempio di creare un unico blocco di illuminazione specifico per gli elettrodomestici e regolare separatamente l’illuminazione in diverse aree. I sistemi più intelligenti e più piccoli si prestano anche ad essere più semplici da aggiornare e sostituire.

Maggior uso di temi naturali

tendenze casa 2014 - 6

Foto flickr by Brainedge, licenza CC BY.

tendenze casa 2014 - 7

Foto flickr by ilovememphis, licenza CC BY-ND.

Il tema naturale è stato spesso utilizzato per creare un contrasto con l’ambiente urbano. Quest’anno si vede un maggior utilizzo di questi elementi “genuini”, e potrete notare una maggior presenza negli arredamenti di pietre naturali, cesti di vimini, ceramiche, soprammobili intagliati in legno.

Il giardino? No, grazie

Una tendenza in ribasso sembra essere invece quella del giardino. Molti si sono dimostrati stanchi di continuare a potare piante, falciare prati, innaffiare l’erba e prendersi cura costante di un pezzo di terra. A causa di ciò, nei progetti si tende a ridurre le dimensioni di un giardino o addirittura ad eliminarli. Al posto dei grandi recinti, quindi, ci si potrebbe aspettare di aree verdi di ridotte dimensioni, in erba naturale o perfino sostituita da erbetta sintetica.

 

immagine in evidenza: foto flickr by granite-charlotte, licenza CC BY.