L’angolo bar in casa: una scelta attraente

Come sappiamo l’estetica dell’arredamento per interni e la gestione degli spazi è in continua evoluzione. Restare in innovazione continua è un modo per far sì che la vostra casa non sembri mai “vecchia”. Non sempre è necessaria una grossa spesa per trasformarne l’aspetto, ma possono bastare alcuni accorgimenti innovativi.

Una delle idee che danno un tocco di fascino in più alla casa è quella di inserire un mobile da bar. Il mobile, non essendo ancora diffusissimo nelle case, infonderà un senso di ricchezza e maggior completezza all’arredamento, oltre che finirà per essere largamente utilizzato e potreste quindi accorgervi che l’acquisto non sarà stato utile solo per l’estetica, ma un vero e proprio valore aggiunto. Molte persone, una volta tornate da una dura giornata di lavoro, per rilassare la mente e il corpo cercano qualcosa da bere. Possedere un mobile da bar in casa, quindi, vi potrà dare un gran senso di appagamento ed anche una buona idea per occupare i momenti di svago con amici o parenti. Potete utilizzarlo in modo molto informale: invitare degli amici a bere qualcosa da voi in qualsiasi momento, durante un dopo cena o dopo pranzo con i vostri cari, e così via. Alcuni pensano anche di aggiungere un televisore o un paio di giochi da tavolo per creare una sorta di piccolo “angolo bar” ancora più reale.

Se invece disponete di adeguate risorse economiche, potete anche pensare di realizzare un angolo bar in grande stile, cioè non limitandovi al mobile, ma ampliando l’idea del bar ad una vera e propria ala di una stanza o alla sua interezza, come potete vedere nelle immagini che proponiamo. Questa scelta può rivelarsi vincente anche, ad esempio, se avete un appartamento da vendere o affittare. Oggigiorno, infatti, chi cerca un appartamento arredato cerca anche qualcosa che possa distinguersi dalla media. Ecco quindi che – contrariamente ad un appartamento ordinario – uno dotato di una grande area bar personalizzata immediatamente riuscirà ad attirare l’attenzione e ad incrementare il valore, permettendovi di ricavare qualcosa in più soprattutto in caso di vendita. Pensateci, dunque, se dovete ristrutturare un appartamento da girare in vendita o in affitto.

Potete decidere di realizzare il vostro angolo bar personalizzato in diverse parti della casa, scegliendo prima quanto siete disposti ad investire economicamente. L’angolo giusto può essere ad esempio in una parte del salotto, oppure potete pensare ad un angolo bar nel seminterrato o, se è abbastanza ampia, in cucina. Idealmente, è meglio disporre di una stanza separata o di un’area separata ad arte, in modo che essere nell’angolo bar raddoppierà la sensazione di trovarsi in un posto dedicato al relax e allo svago, oltre a darvi possibilità di aggiungere nuovi elementi da bar in qualsiasi momento.

Potrete così disporre di un “bar personalizzato” direttamente in casa vostra, un caldo piacevole rifugio che renderà ancora più intimo e piacevole quel momento di distacco dai problemi di ogni giorno, per dedicarvi soltanto a voi e al vostro benessere, senza bisogno di dover ogni volta uscire per trovare un locale in città (e spendere).

angolo bar casa 2

angolo bar casa 3

immagine in evidenza: flickr by Debbie Kirkland Realtor

immagine 1: flick by Dennis van Zuijlekom

immagine 2: flickr by Jason Dean